Nata a Rieti il 21 giugno 1969, dopo aver frequentato il Liceo Classico, si trasferisce a Siena dove consegue a pieni voti il Diploma di Laurea in Lettere Antiche.
Parallelamente agli studi universitari coltiva il suo grande interesse per l'arte e per tutti i linguaggi espressivi (suono, movimento e colore), frequentando dal 1994 al 1997 corsi di canto, laboratori ritmici e di musica d'insieme presso la scuola di musica “Siena Jazz”. Approfondisce la tecnica di base del canto moderno ed etnico partecipando a numerosi stages (Mark Murphy, Germana Giannini, Pinise Saul, Antonella Talamonti, ecc). Nel 1998 è docente di canto moderno presso la scuola di musica C.D.M. di Città di Castello (PG).
Dal 1993 si dedica anche allo studio delle percussioni africane e brasiliane, frequentando seminari con Djibril N'Diaye Rose, Mass N'Diaye Rose, Papa Yeri Samb, Francesco Petreni, Gilson Silveira, Kal Dos Santos, Heraldo Da Silva, Pato Fuentes, Ruggero Artale, Paolo Cerlati ecc..
Dal 1995 fa parte dell'orchestra di percussioni Bandão e dal 1999 del gruppo di percussioni e voci in movimento “Sdeong”.
Arricchisce la sua formazione partecipando ai seminari di teatro danza di Silvia Vladimiski (Teatro Fantastico di Buenos Aires) e di Viola Giamagli.
Dal 1997 conduce laboratori musicali e laboratori espressivi nelle scuole d'ogni ordine e grado, case di riposo e centri diurni.
Nel 2000 consegue il titolo di MusicArterapeuta nella Globalità dei Linguaggi metodo Guerra Lisi presso la scuola quadriennale di Bologna. Successivamente come terapeuta lavora anche su casi di handicap e malattia mentale.
Nel 2001/02 frequenta a Siena il corso di formazione ALEA “Teoria e tecnica e pratica dell'improvvisazione” (storia del teatro, canto popolare e improvvisazione vocale, teatrodanza, contact improvvisation, tecniche teatrali e della commedia dell'arte, improvvisazione musicale).
A Roma, dove risiede dal 2002, si specializza presso l'Università di Tor Vergata con il master in MusicArterapia nella Globalità dei Linguaggi metodo Guerra Lisi nel 2004, all'interno del quale, a partire dal 2005, tiene delle lezioni come docente UPMAT (Università Popolare di MusicArterapia).
Sviluppa l'attività di formatrice tenendo corsi di aggiornamento per docenti di scuola materna ed elementare, proseguendo la sua attività di MusicArterapeuta su casi di handicap fisico e mentale.
Continua ad arricchire la sua esperienza artistica entrando a far parte, nel 2005, dell'orchestra di batucada brasiliana Sambamarea di Roma.

PUBBLICAZIONI

“Il corpo luogo di segni”, rivista “Artiterapie” N. 11/12 novembre /dicembre 2006;
“Sdeong”, rivista “Globalità dei Linguaggi-MusicArterapia”, N. 1 marzo 2006;